Informazioni generali su Cartagena

Cartagena

Centro turistico ed economico importante, grazie alla sua fiorente attività portuale, Cartagena è una splendida cittadina di oltre 200 mila abitanti, posta sul mar mediterraneo nella Murcia meridionale. La prima notizia storica sulla città risale al 223 a.C. , quando il cartaginese Asdrubale fondò la città su di un antico centro iberico, dandole il nome di Qart Hadash.

In quel periodo la città divenne una roccaforte fondamentale delle potenza cartaginese sul territorio iberico. Occupata in seguito dall'esercito romano nel I secolo a.C. ,Carthago Nova ( il nome romano della città) seppe continuare il suo periodo favorevole, dando nuova linfa alla sua fondamentale attività navale, specializzata soprattutto nella costruzione di navi da guerra. I secoli successivi videro Cartagena, sottoposta alla dominazione di diverse popolazioni  tra cui visigoti, bizantini e arabi: proprio quest'ultimi diedero un apporto fondamentale allo sviluppo agricolo delle città, con la costruzione di sofisticati impianti idrici, che migliorarono decisamente il livello delle vita del centro. La cacciata degli arabi nel 1242,  segnò l'inizio di un forte periodo di declino per la città, che di vide espropriata della propria leadership di centro navale per eccellenza.

Solo nel 1700 Cartagena diede nuovi segni di ripresa, dovuti soprattutto all'opera del re di Spagna, Carlo III di Borbone, che riuscì a risollevare le sorti della città: risale infatti a quel periodo infatti la costruzione delle imponenti mura difensive e di alcuni monumenti cittadini. Uscita devastata dalla guerra civile Spagnola, Cartagena negli ultimi anni è riuscita a riprendersi dalla difficile situazione economica che colpi la città alla metà degli anni novanta, grazie ad una redditizia affluenza turistica: Cartagena è infatti una meta obbligata per coloro che decidono di visitare la Costa Cálida e il sud della Spagna in generale.

Galleria