Informazioni generali su Murcia

Murcia

Capoluogo dell'omonima regione, Murcia è un ricco centro industriale di oltre 400 mila abitanti. Importante sede universitaria e vescovile, questa città riesce a colmare la mancanza di una rinomato patrimonio artistico, con una vitalità contagiosa, tipica delle città della Spagna meridionale. Frequentata da moltissimi studenti stranieri Murcia è senza dubbio una città viva, piena di locali e di ristoranti e dal raffinato centro storico, che durante la notte diventa un vero e proprio ritrovo giovanile. Pur non essendo tra le mete più rinomate del turismo spagnolo, questa città merita certamente una visita.

Originariamente romana, Murcia venne in realtà rifondata dopo la sua distruzione dagli arabi nel IX secolo con il nome di Mursiya. Ben presto la nuova città divenne uno dei centri più fiorenti dell'intera Spagna araba, soprattutto grazie ad una fiorente attività commerciale.Non a casa la sua conquista da parte di Alfonso X, determinò un durissimo colpo per i musulmani, che si videro privati di uno dei loro centri più prolifici.

Rimasta estranea alle vicende politiche dei secoli successivi, Murcia a partire dal XVI secolo iniziò una fiorente politica industriale(soprattutto nel settore tessile) che la riportarono in breve tempo agli splendori del passato.  Assediata e saccheggiata dalle truppe napoleoniche nel XIX secolo, la città inizio una terribile fase di declino economico, da cui si riprese solo negli anni '60 del secolo scorso grazie soprattuto alla rinascita del settore agricolo e commerciale.

Galleria