Informazioni generali su Palencia

Palencia

Palencia è una città di poco più di 81 mila abitanti, capoluogo dell'omonima provincia della Castiglia-León. Pur non essendo un centro tra i più rinomati di Spagna, Palencia raggruppa innumerevoli testimonianze di un passato glorioso: oltre alla sua fantastica cattedrale, tra le vie della città potrete trovare fantastici palazzi e raffinate piazzatte, oltre che un sostanzioso numero di pregevoli monumenti ed edifici antichi.

Di origine celtica la città venne in seguito annessa ai possedimenti romani con il nome di Pallentia. Proprio il periodo romano favorì notevolmente lo sviluppo del centro, testimoniato dalle innumerevoli opere d'arte che fino a noi sono giunte. Dopo una breve parentesi visigota la città, nell'VIII secolo cadde sotto il controllo degli arabi che posero termine al momento favorevole di Palencia. Solo grazie all'opera di Sancho el Mayor nell'XI secolo la città torno a splendere: uno splendore che raggiunse il suo apice nel 1200 quando Palencia, per volere di Alfonso VIII di Castiglia, divento la sede della prima università spagnola.

Questo fu il punto più alto dello sviluppo cittadino, che scemo notevolmente nei secoli successivi, fino ad avere un'ulteriore impennata nel XVI secolo, quando la città, spinta dalla fase favorevole della Castiglia, tornò a splendere. L'età moderna vide Palencia estranea alla principali vicende politiche della regione e della Spagna.

Galleria