Questioni legali

Per prima cosa è opportuno sapere che è obbligatorio avere sempre con se la carta d'identità. La polizia infatti, in caso di un controllo, è tenuta a fermare, e in alcuni casi a portare in questura tutti coloro che non abbiano a portata di mano un documento identificativo.Per questo vi consigliamo di evitare di lasciare i propri documenti in albergo o in appartamento, evitando sgradevoli inconvenienti in caso di una perquisizione o di un semplice controllo di routine.   

In caso di arresto avrete diritto a una chiamata e ha scegliervi un abogado de oficio (avvocato d'ufficio), che molto probabilmente parlerà soltanto lo spagnolo. Per questo è opportuno contattare immediatamente la vostra ambasciata, che subito cercherà di trovare un avvocato che parli la vostra stessa lingua.
Per quanto riguarda le droghe è assolutamente vietato consumarle in pubblico. L'unica droga legale è la marijuana, anche se il suo possesso è ristretto a piccolissime dosi per uso personale.
Per cercare di bloccare il traffico di stupefacenti dal Marocco alla Spagna, la polizia spagnola è solita effettuare perquisizioni molto frequenti. Non vi sorprendete quindi se al vostro passaggio sarete bloccati da degli agenti per un controllo.